Una medusa per bebè - Jellyfish baby toy



   Pensate che sia difficile creare un giocattolo riciclato per bebè? Niente di più sbagliato. I bambini molto piccoli sono infatti facilissimi da accontentare – basta creare oggetti interessanti da osservare e toccare (e quindi diversi nelle loro parti), colorati, e possibilmente rumorosi!
   Così dopo il fazzoletto rumoroso (in versione classica e in versione femminile) ecco in arrivo qualche idea per voi... e oggi cominciamo con una bella medusa!

It is easy to create a recycled toy for a baby – you just need to keep in mind that the toy should be preferably noisy and interesting, meaning different in its parts for shape, number, and colour – and of course, safe.

Babies are so curious!
So after the noisy toy (classic and for girls) here's for you a new easy cute project.



   Tutto quel di cui avete bisogno è una vaschetta di plastica tonda, dei cordini (io li conservo quando rompo una di quelle belle shopper in cartone che a volte danno nei negozi), tappi di plastica, e un paio di quei buffi spooky eyes che vendono in cartoleria.

So what about a cute jellyfish for instance? All you need is an empty and clean transparent round box (I got mine from a package of fresh cheese), coloured ropes (from broken shopping bags), plastic caps, and two spooky eyes.

  
   Forate la vaschetta al centro (io ho usato una forbice appuntita) e fate passare dentro tutti i cordini, dopodiché legateli tutti insieme in un bel nodo grosso grosso. Potete lasciare i cordini così – a me piacciono, sembrano capelli – o coprirli incollando un tappo grande sulla parte superiore della vaschetta.

With the scissor, make a hole in the upper part of the transparent box, insert the ropes, and make a big knot.
 

   Ora arricchite i tentacoli infilando dei tappi colorati, anch’essi forati al centro. Cercate di variare più che potete la forma e i colori dei cordini e dei tappi; cambiate anche la lunghezza del filo e il numero dei tappi sui tentacoli… i bambini sono curiosi!
A lavoro finito incollate gli occhi sulla vaschetta… e il giocattolo è pronto! Perfetto per un bebè, a partire già dai primissimi mesi. E indovinate un po’? Mio figlio di due anni e mezzo lo usa come strumento musicale! Ve l’avevo detto che fa rumore!

Make some holes on the caps, too, and insert them in the ropes. As I said – try to change as much as possible colour, shape and number.
Then glue the eyes on the box, and the jellyfish is ready for playing! It makes a funny noise when you play… my older child even uses it as an instrument!


   E se vi avanzano dei tappi e il vostro bimbo sta già seduto, lasciate che ci giochi con qualche vaschetta a disposizione: a questa età adorano mettere le cose dentro e fuori le scatole. Ovviamente il discorso vale per ogni tipo di oggetto.

   Le idee per i piccolissimi non sono finiscono qui, e nemmeno gli altri progetti di riciclo creativo… intanto una comunicazione ‘di servizio’: finalmente Mammabook è anche su Facebook! Se avete voglia di sostenermi, qua a destra trovate il link della pagina…

   E per la prossima volta... che ne dite di un'altra ospite? Ho un interessante racconto in serbo per tutte voi creative...

   And if you have some cups left, and your baby can already sit, just give it to him together with some containers. At this age they love to put objects in and out…

…and just one more word: Mammabook if finally on Facebook! Did you like it jet?


Labels: , , , ,