Elicotteri giocattolo (guest post de La classe della maestra Valentina)




Se ancora non la conoscete, dovete porvi subito rimedio. La maestra Valentina insegna all'asilo e ama creare oggetti e giochi semplicissimi, sia per idee che per struttura. Pochi oggetti di recupero (capsule delle uova, mollette di legno, abbassalingua), pochi colori basici in abbinamento con materiali nudi (carta, cartone e ultimamente anche legno) e poche forme danno vita a un’infinita di creazioni una più bella dell’altra, dalle linee essenziali che mettono d’accordo tutti i gusti. Non si può non rimanere incantati dal suo piccolo mondo.

Così io, che avevo dato per scontato in partenza che la cara maestra Valentina non avesse tempo per me, alla fine non ho resistito alla tentazione e ho proprio dovuto provare a invitarla. E siccome è davvero una persona gentilissima, in qualche modo il tempo l’ha trovato, e oggi ho il piacere di inserire un piccolo pezzetto del suo mondo incantato nella mia Raccolta di Riciclo Creativo per Bambini

For more recycled toys and ideas for kids don't forget to have a look to the annual Creative Recycling for Kids collections!



Che soddisfazione quando si riesce a creare qualcosa con poco...

È il caso di questi elicotteri che ho realizzato con palline di plastica, stecchi, stecchini, abbassalingua, perline di legno e stecchi del gelato.
Il procedimento è semplice, ma un po' lungo, quindi ho preferito scattare parecchie foto per documentare tutti i passaggi, evitando così lunghe descrizioni... 
























 
Valentina, grazie mille! Come ti ho già detto, peccato che non insegni qui in Germania, i tuoi bimbi sono davvero fortunati…

Noi ci rivediamo lunedì – ho ancora un sacco d’idee che non ho pubblicato, per cui, dopo la medusa, la prossima settimana vi proporrò una raccolta di semplici giochi per i più piccini. Vi auguro un buon weekend... e se state organizzando qualcosa di carino per le vacanze, perché non partecipare al Contest che abbiamo aperto, con la collaborazione di Artefatti, su Riciclattoli? Vi aspettiamo!

Labels: , , ,